Inaugurazione

Oriente e Occidente: categorie ambivalenti nell’universo globale
con Ugo Cardinale // linguista, curatore del festival
La scissione tra due mondi è cominciata sulle rive dell’Ellesponto, su cui è nata in seguito Costantinopoli, l’antica Bisanzio, Occidentale per cultura, ma anche Oriente per i crociati. Il festival segue il filo conduttore di questi intricati rapporti ancora non risolti, con uno sguardo al passato verso una convivenza possibile.

a seguire

Scontro o incontro?
con Luciano Canfora // filologo classico, storico, presidente del festival, Lucio Caracciolo // direttore “LIMES” e Giulia Pompili // giornalista “Il Foglio”
modera Luca Misculin // giornalista “il Post”
Da gran tempo Oriente e Occidente sono formule adoperate strumentalmente. Talvolta ne scapita la geografia, come quando gli Stati Uniti d’America si proclamano “Occidente” rispetto all’Asia. In quanto bellicosa, la pretesa dell’Occidente alla superioritĂ  ha origini antiche, almeno a partire dalle guerre greco-persiane del V secolo a. C.. Lo scontro, ideologicamente enfatizzato, copriva allora una ben diversa realtĂ  geopolitica. Esperienza preziosa per orientarsi nel presente.

 


đź“Ś ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria compilando questo form
✏️ info su modalità ingressi qui